Shaker card con sorpresa

Difficoltà:
Media
Tempo:
60 min

Buanasera cardmakers! Vi piacciono le carte della Doodlebugdesign???? Io le trovo talmente belle che ho quasi paura ad usarle…ma per far posto agli ultimi arrivi mi sono decisa finalmente con l’ obiettivo di usare proprio tutto…

anche quelle pattern forse più indicate per i planner che per il cardmaking…. E così….sono nate loro….le ho chiamate Shaker card con sorpresa….cosa ne pensate?

Materiali e attrezzature:

  1. Pattern «cream & sugar» di Doodlebugdesign
  2. Fustella «puzzle heart» di MFT
  3. Bazzil bianco
  4. Paillettes a piacimento ( io ho usato diversi formati e colorazioni della Nuvo )
  5. Gomma crepla bianca
  6. «old paper» di distress oxide
  7. Foglio di acetato (io uso il water resistant)
  8. Colla per gomma crepla
  9. Colla Nuvo
  10. Biadesivo e biadesivo spessorato
  11. Taglierina Impronte d’ autore e cutter

La cosa che mi piace di più di questo progetto è che non buttiamo niente perché dagli scarti realizzeremo dei simpaticissimi segnalibro che vi farò vedere nel tutorial successivo ….iniziamo!

Innanzitutto prendete la vostra carta e scegliete gli abbinamenti che più vi piacciono… Ogni card necessita di due fogli che ho tagliato a 11 cm x 11 cm
Una volta scelti gli abbinamenti ho fustellato il foglio esterno con il puzzle heart di MFT. I cuori che vedete in alto dovrete conservarli per il progetto successivo…
Ho tagliato 6 pezzi di gomma crepla a 10 cm x 10 cm ( l’ ho tagliata a 1 cm in meno rispetto la carta perché solitamente la gomma crepla nella fustellatrice tende ad appiattirsi e si allarga leggermente) e li ho fustellati con il cuore….conservate tutto…mi raccomando!
Ho preso 2 pezzi di gomma crepla fustellata e li ho attaccati con la colla per gomma crepla, mentre per attaccarla al mio foglio di sfondo ho usato la colla Nuvo ( la prima è infatti molto forte e se usata su carta con grammatura inferiore ai 300/g la piega creando delle onde che potrebbero rovinare il vostro lavoretto…)
Ho tagliato 3 pezzi di acetato a 10,5 cm x 10,5 cm ed ho passato l’ anti-static pouch che togliendo l’ elettricità statica al mio acetato, permette alle paillettes di muoversi all’ interno senza attaccarsi alla superficie.
Ho preso la parte fustellata della carta, l’ ho girata ed ho applicato un biadesivo molto forte( perfetto per le shaker card )come da foto…
Ho rimosso la pellicola del biadesivo, ho incollato il foglio di acetato ed ho passato il pannetto anti statico
Ho preso la parte in cui avevo incollato la gomma crepla ed ho attaccato alcune paillettes, se ne incollate qualcuna avrete la sicurezza che, muovendo la vostra shaker, quelle incollate si Vedano sempre
Ho riempito il cuore con paillettes di forme e colori diversi mantenendo le tonalità della pattern scelta
Ho incollato le 2 parti usando sia il biadesivo intorno al cuore che la colla Nuvo sulla gomma crepla
Ho ritagliato alcuni elementi presenti nel set della Doodlebugdesign ed ho sporcato I contorni con l’ old paper di Distress Ink per dare maggiore tridimensionalità…
A questo punto ho preso il Bazzil bianco e l’ ho tagliato a 24 cm di larghezza x 12 cm di altezza e l’ ho cordonato a 12 cm sul lato lungo così da creare il mio biglietto. Prima di attaccare la shaker ho posizionato il mio biglietto-sorpresa nella parte centrale ed ho incollato intorno delle striscioline di bazzil larghe 1 cm in modo da fermare il biglietto.. Per essere ancora più sicura che il mio biglietto segua questa sorta di «corsia» ho doppiato le striscioline per dare maggiore spessore …se la corsia è più alta il biglietto non può spostarsi ma deve seguire il percorso che vogliamo dargli.
Ho applicato il biadesivo, come da foto, ed ho attaccato la mia shaker
Et voila’ le vostre shaker sono pronte!

Spero vi siano piaciute e se volete nel prossimo tutorial vi mostro come riciclare gli elementi di scarto…. Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.